Investi con profitto nel mercato azionario

Sono Marco Ortelli, Investitore e Trader indipendente con oltre 10 anni di esperienza. Dal 2016 ad oggi ho iniziato ad insegnare e ad oggi già formato centinaia di persone.

Negli anni ho commesso tutti gli errori possibili, con la tipica arroganza di chi crede di poter bruciare le tappe ed essere profittevole anche senza una formazione adeguata.

Non è successo, ovviamente.

Al contrario, ho preso una belle serie di batoste. E se da un lato mi hanno costretto a pagare un prezzo – a volte anche alto – per la mia arroganza, dall’altro mi hanno insegnato la lezione più importante, che oggi è alla base di tutto ciò che faccio:

L’improvvisazione si combatte con la formazione.

Questa regola, ne sono certo, è valida per qualsiasi cosa tu voglia fare.
In ambito finanziario, dove un singolo errore può costarti anni di sacrifici per “mettere una pezza”, vale molto, molto di più.

Ma veniamo a te.

Se sei arrivato qui, su questa pagina, può essere per diversi motivi:

Forse stai cercando un modo per diventare ricco, o magari per capire come investire i tuoi risparmi. Forse qualcuno ti ha parlato di me, o magari hai visto qualche mio contenuto in giro per il web e, spinto dalla curiosità, hai digitato il mio nome, per saperne un po’ di più.

Vediamo la prima ipotesi: vuoi diventare ricco.

Se sei qui per questo, mi dispiace deluderti: non ti posso aiutare.
E del resto, a me non interessa la ricchezza di per sé, ma la felicità finanziaria.

Che cos’è?

Quella che qualcuno chiama “libertà”.
In sostanza, è quando le tue entrate superano le tue uscite, e tu sei tutelato e protetto qualsiasi cosa ti accada, sia per il tuo presente che per il tuo futuro. Che è già tanta, tantissima roba.

E poi, se proprio vogliamo dire, nessuno può farti “diventare ricco”, soprattutto in un arco breve di tempo.
Chi dice il contrario, mente: non c’è nulla da fare.

Scordati le promesse:

“Ricco in 12 mesi”
“Ricco in 5 minuti al mese”
“Diventa libero con questo segreto che nessuno ti dice”

Non esistono segreti veri, ti avviso.
Esiste studio, informazione costante. Bisogna conoscere le regole del sistema (ti aspettavi che dicessi “Le regole del gioco?” Nossignore, questo non è un gioco. Se vuoi giocare ci sono altri luoghi. Non si gioca con il denaro).

Soprattutto bisogna applicare queste regole scientificamente, con la consapevolezza che non distruggerai tutti i risultati che potresti ottenere, se non hai controllo sulle tue reazioni istintive e sulla tua emotività.

Perché, se non lo sapessi, l’80% dei risultati non è dato dalle regole – che sono comunque importantissime e da cui non puoi prescindere.

Però no, non basta conoscere le regole, e seguirle.

Perché questo 80% è determinato da te, da come reagisci di fronte alle variazioni di mercato. Per dirla con una parola: dal tuo mindset. Ma di questo di occupa Giulia, la mia socia.

Se invece sei qui perché vuoi capire in che modo ha senso investire i tuoi soldi, e soprattutto migliorare la tua vita tutelando te e le persone che ami, se sei disposto a studiare e ad impegnarti allora sì: sei nel posto giusto.

Facciamo un patto, io e te:

Tu mi prometti che ricorderai sempre che dovrai studiare, seguire le regole e agire sulla tua impostazione mentale.

Io ti prometto che ti dirò sempre la verità, quindi potresti trovare delle informazioni in controtendenza rispetto ad altri, là fuori. Anzi, sono piuttosto certo che se continuerai a leggermi, ne troverai più di una.

Ma, del resto, non ho nessun interesse ad uniformarmi agli altri o a mentire.

– Non vendo prodotti finanziari;

– Nessuno mi paga per promuovere servizi finanziari;

– Sono completamente libero e svincolato dal mondo bancario;

– Non ho un background da insider nelle banche: non appartengo a quella categoria di persone che prima fa gli interessi di chi lo stipendia, per anni, e poi, improvvisamente, se ne distanzia, per un tornaconto personale.

Tutto quello che ho è è la mia storia, i miei risultati e quelli dei miei studenti.

Tutto quello che ho da offrirti è la mia onestà intellettuale e sottolineo: indipendenza intellettuale. Le stesse che mi hanno portato a provare, testare e sbagliare per anni, trovando soluzioni, alcune delle quali oggi utilizzano i miei studenti avanzati, data la loro comprovata efficacia.

Voglio che diventi indipendente nella gestione dei tuoi investimenti, e soprattutto che tu abbia risultati.

Allo stesso modo della mia socia d’affari, mi tengo ben lontano dalle correnti fortemente speculative che circolano in Italia, ai danni degli ignari investitori, che spesso ricevono un prodotto mediocre a cifre esorbitanti, pagando pegno per la scarsa cultura finanziaria che permea ancora il suolo italiano.

La mia mission, che porto avanti con la mia scuola indipendente, Investment Academy,  è questa:

Aiutarti ad investire in modo profittevole i tuoi soldi, per permetterti
di raggiungere i tuoi obiettivi di vita.

Ora, tu mi dirai: ma che genere di risultati si possono avere con gli investimenti in Borsa?

L’unica risposta onesta che posso darti è DIPENDE.

Dipende dalla tua propensione al rischio, dai tuoi obiettivi di vita, e dalla tua formazione.

Quello che solitamente si dice, a tal proposito, è che gli investimenti in borsa sono a lungo termine. E intendiamoci, sono d’accordo.

Non si dovrebbe parlare di archi temporali minori di 3-5 anni.

Quello che però pochissimi potranno dimostrarti, è che se analizzi i titoli molto bene, se sei accurato nell’eseguire le analisi fondamentali PRIMA di investire, in realtà, puoi avere risultati molto buoni su archi temporali decisamente più brevi.

Ti allego qui di seguito un estratto del mio portafoglio con un incremento del 69% su un arco temporale minore di un anno:

Per non parlare di quest’altro estratto, dove vedi tu stesso un incremento dell’85% su periodo simile:

Inutile sottolineare che ho impiegato diversi anni prima di raggiungere risultati veri e continuativi. Anni di test, di sbagli che sono costati cari, che si sono ripercossi sul mio bilancio personale e familiare.

Un vero disastro, che mi è costato qualche mese a dormire sul divano.

Si, perché mia moglie non ha gradito molto la persona che ero diventato, né quello che stavo facendo. Mi aveva visto guadagnare migliaia di euro sotto l’ombrellone in vacanza, o magari durante una cena, mentre avrei dovuto passare del tempo con lei. E poi mi visto anche perdere il doppio di quella cifra nell’operazione successiva!

Soprattutto, mi stavo trasformando in uno schiavo del PC e dei grafici. E quando subivo una perdita, tentavo disperatamente di recuperare nell’operazione successiva. Chiunque ne capisca un po’ ti potrà confermare che non c’è nulla di più sbagliato. Ti assicuro che non ero affatto contento di ciò che stava succedendo e sentivo di avere perso il controllo. Eppure nella vita sono una persona così lucida e razionale. Come era possibile?

Non potevo continuare così. Allora ho cercato dei mentori.

Ma non dei mentori qualsiasi: volevo i migliori sul campo.  Ed è stato lì che ho capito quanto fosse importante per me imparare davvero. Ho cominciato a formarmi – e continuo tutt’ora. 

Ai tempi mi svegliavo spesso alle 4 del mattino per fare coaching private con l’Australia, o con l’India, mentre ora posso studiare più comodamente. 

Voglio essere chiaro: il mio successo non è stato un evento fortuito.

E il prezzo più basso che ho pagato è stato proprio quello per la formazione di altissimo livello che ho scelto – che pur mi è costata parecchie decine di migliaia di euro.

Sono stati gli errori a costarmi molto, molto di più.

Perché hanno avuto ripercussioni sia sulla mia vita privata che professionale, protraendosi negli anni.

Ho dovuto studiare e lavorare sodo su me stesso e sulla gestione dei miei stati emotivi prima di poter rimediare e uscire così dalla situazione in cui mi ero cacciato.

Non mi vergogno affatto di dire che ho fatto parte anche io di quel 90% di persone che ha perso soldi con il Trading, quando ho iniziato.

Quel Trading che era venduto e presentato come manna dal cielo, che prometteva grandissime possibilità di successo – ed è così, attenzione! – ma solo sotto certe condizioni.

Nessuno poneva l’attenzione su quanta preparazione dovesse esserci dietro, allora come oggi, per “tradare” in modo profittevole e controllando il rischio.

Non me ne vergogno perché mi ha permesso di diventare quello che sono oggi, perché mi ha dato modo di cambiare la vita di più di 800 persone.

Ed è per questo che consiglio a tutti, anche a te, di partire dal mercato azionario, dove è più semplice acquisire competenze. E soprattutto dove è possibile avere risultati spesso sorprendenti, molto al di sotto dell’arco temporale normalmente raccomandato.

Guarda alcuni dei risultati dei miei studenti:

Dunque: il mercato azionario può davvero cambiare la tua vita?

A mio avviso è molto più corretto dire che il mercato azionario rappresenta la migliore opportunità di investimento nel medio-lungo termine.

Quindi può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi finanziari, e di conseguenza quelli di vita.

A patto che lo affronti con la mentalità corretta e con una preparazione adeguata.

Non sto dicendo che tu debba diventare un guru della finanza, ma che tu abbia idea e cognizione di tutto ciò che ti serve, sia come tecnica che come mindset, per investire in borsa allo stesso modo di un investitore professionista.

Purtroppo negli anni ho visto che la maggior parte dei neo-investitori smette di formarsi perché ha fretta di vedere risultati.

Proprio per questo ho creato l’Academy – un percorso formativo online – che include anche un portafoglio “copia-incolla” dinamico nel mercato azionario americano.

Cosa significa?

Che i nostri studenti possono iniziare ad investire da subito –  già durante il percorso formativo – semplicemente copiando quello che facciamo noi con il nostro portafoglio. 

Questo significa evitare tutti gli errori tipici di principianti e neofiti causati dall’emotività e dalla fretta.

Ecco cos'altro troverai nell'Academy:

Lo starter Kit dell’investitore di successo
Analisi di mercato: video e articoli 
– Tutte le news di mercato indispensabili per investire con cognizione di causa
Report trimestrali approfonditi ed esclusivi sui settori ad alto potenziale 
– Segnalazioni dei titoli “caldi”
– Il nostro portafoglio G.Y.M.: un vero e proprio portafoglio dinamico “copia-incolla” sul mercato azionario americano
– Compounding Calculator: per calcolare la capitalizzazione composta 
– Il giusto Mindset che devi acquisire
Come riconoscere ed  evitare le Trappole Mentali (o bias cognitivi) che ti fanno perdere denaro
– Ben 4 portafogli ETF “copia-incolla”

Il tutto in un unico portale che viene aggiornato ogni settimana, inclusivo di forum nel quale potrai fare domande ai docenti.